Dispositivo di protezione collettiva (DPC)

Cos’è?

Si definisce Dispositivo di Protezione Collettiva un sistema fruibile da tutti, atto a ridurre o eliminare il pericolo presente in quel determinato ambiente, intervenendo direttamente sulla fonte.

Il Dispositivo di Protezione Collettiva IN UN LABORATORIO è un sistema atto a ridurre o eliminare il rischio d’esposizione del lavoratore e la contaminazione ambientale, intervenendo direttamente sulla fonte inquinante.

Fanno parte dei D.P.C. :

– Cappe da chimica ad espulsione totale;
– Cappe da chimica a ricircolo interno;
– Cabine di sicurezza microbiologica di classe I;
– Cabine di sicurezza microbiologica di classe II;
– Cabine di sicurezza microbiologica di classe III;
– Armadi aspirati;
– Banchi aspirati;
– Aspiratori localizzati.