Cos’è una cappa biohazard?

Cos’è?

La cappa Biohazard (rischio biologico) è una cabina impiegata per eliminare aerosol di agenti biologici che potrebbero rappresentare un pericolo per l’operatore e per l’ambiente di lavoro.

Esistono 3 tipologie di cappa biohazard, ovvero:

MSCI, costruita per proteggere l’operatore e l’ambiente di lavoro ma non il prodotto manipolato al suo interno;
MSC II, studiata in modo che il lavoratore sia protetto, il rischio di contaminazione del prodotto sia minimo o assente, la cross contamination sia bassa e la fuga di contaminazioni di particelle aeree generate all’interno della cabina sia controllata per mezzo di un appropriato flusso d’aria filtrata sia interna che di scarico;
MSC III, creata per proteggere l’operatore tramite una barriera fisica, l’ambiente di lavoro e il prodotto manipolato al suo interno.

Le cabine di sicurezza microbiologica sono DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COLLETTIVA fondamentali per la protezione dell’utilizzatore e delle persone presenti nel Laboratorio.
Queste vengono costruite secondo la normativa europea, recepita anche in Italia, UNI EN 12469 la quale, oltre a vincolarne la costruzione, raccomanda di CREARE, sotto responsabilità dell’RSPP ed in funzione della mole d’utilizzo, UN PIANO DI MANUTENZIONE PREVENTIVA PROGRAMMATA ATTA AL MANTENIMENTO DELLO STATO ORIGINALE DELLE CABINE E ALLA VALUTAZIONE DEL GRADO DI PULIZIA DELL’ARIA.

QUAND’E’ L’ULTIMA VOLTA CHE LA TUA CAPPA E’ STATA VALIDATA?

Omicron Italia sostiene

© 2019 - Omicron Italia Srl - Designed by LU3G.IT | P.IVA 02239150184 | C.F. 02239150184 Via Menotti 1 - 27018 Vidigulfo (Pv) | 02239150184 | info@omicronitalia.com | omicron3@legalmail.it