Eseguire le operazioni di pulizia su di una cabina biologica con i motoventilatori accesi è molto pericoloso per l’operatività della cappa e dei suoi motori. Ecco cosa occorre sapere.

Rischio motoventilatori accesi

Durante le operazioni di pulizia della cappa biologica è assolutamente raccomandato di mantenere i motoventilatori spenti, al fine di salvaguardare l’operatività della cappa e dei suoi motori. Difatti potrebbe succedere che durante questa attività la forte aspirazione risucchi il panno-carta dalle mani dell’operatore e lo porti all’interno del motoventilatore che, sbilanciato, comincerà a girare male e far rumore. In questo caso la cappa, fino all’intervento tecnico di pulizia, sarà bloccata ed inutilizzabile.

Che cos’è una cappa Biohazard di classe II

La cappa Biohazard (rischio biologico) è una cabina impiegata per eliminare aerosol di agenti biologici che potrebbero rappresentare un pericolo per l’operatore e per l’ambiente di lavoro. La MSC II è studiata in modo che il lavoratore sia protetto, il rischio di contaminazione del prodotto sia minimo o assente, la cross contamination sia bassa e la fuga di contaminazioni di particelle aeree generate all’interno della cabina sia controllata per mezzo di un appropriato flusso d’aria filtrata sia interna che di scarico.

Cabine di sicurezza microbiologica

Le cabine di sicurezza microbiologica sono Dispositivi di Protezione Collettiva fondamentali per la protezione dell’utilizzatore e delle persone presenti nel laboratorio. Queste vengono costruite secondo la normativa europea, recepita anche in Italia, UNI EN 12469 la quale, oltre a vincolare la costruzione, raccomanda di creare,sotto responsabilità dell’RSPP ed in funzione della mole di utilizzo, un piano di manutenzione preventiva programmata atta al mantenimento dello stato originale delle cabine e alla valutazione del grado di pulizia dell’aria.

Omicron Italia, grazie alla grande esperienza sul campo maturata nel corso degli anni,vi ribadisce l’importanza di non pulire la cappa biologica di classe II con i motoventilatori accesi. Per qualsiasi altro tipo di curiosità o informazione visitate la nostra sezione ”Biblioteca” o contattateci sul nostro sito!

Condividi sui Social!

Non ti basta? Vuoi approfondire
ulteriormente l’argomento?

Iscriviti ai corsi di Omicron Italia →

Lascia un commento