La prolungata esposizione alla lampada germicida UV-c di una cappa biohazard può causare scottature della pelle e produrre infiammazioni della cornea dell’occhio estremamente dolorose.Ecco cosa è necessario sapere.

Cos’è una lampada germicida

Una lampada germicida è un tipo particolare di lampada( a vapori di mercurio) che produce la luce ultravioletta UV-C. Questa radiazione ultravioletta modifica il DNA o l’RNA dei microrganismi, creando dei dimeri di timina che portano a morte la cellula, impedendo loro di conseguenza di riprodursi o essere dannosi. Per questo motivo la lampada germicida viene utilizzata in diverse applicazioni, come ad esempio per la disinfestazione di cibo, acqua e aria. Le lampade germicida installate in cappe sterili di laboratorio sono costituite da lampade al mercurio.

La pericolosità della lampada germicida UV-C

La lampada germicida UV-C viene utilizzata all’interno delle cabine di sicurezza microbiologica in quanto, come già accennato in precedenza, la sua luce agisce sul DNA portando all’inattivazione della cellula presente sul piano di lavoro. Tuttavia questa lampada è molto pericolosa per l’uomo. La prolungata esposizione alla sua luce, oltre a causare scottature e, con il tempo, il cancro della pelle, può produrre infiammazioni della cornea dell’occhio estremamente dolorose, che possono portare alla temporanea o permanente diminuzione della vista. Per questa ragione le cappe che ospitano lampade di questo tipo sono attentamente schermate contro la visione diretta, la riflessione e la dispersione.

Cappa a flusso laminare verticale

La cappa a flusso laminare verticale, generalmente dotata di 2 filtri assoluti Hepa (anche se in commercio ne esistono alcune che ne hanno solo uno, di mandata) cattura l’aria ambientale, la convoglia in un plenum e, tramite il motoventilatore, la dona al filtro assoluto Hepa che la distribuisce sterile in un flusso laminare verticale discendente sul piano di lavoro ove poi si disperde fuoriuscendo all’esterno attraverso l’apertura frontale o, se predisposta, dal filtro di espulsione posto in testa.Generalmente la cappa a flusso laminare verticale ha uno schermo di vetro per garantire la sicurezza dell’operatore, è dotata di chiusura ermetica e di una lampada germicida UV-C.

Omicron Italia vi ribadisce l’importanza di non esporsi in modo prolungato davanti alla lampada germicida UV-C. Contattateci per ulteriori informazioni!

Condividi sui Social!

Non ti basta? Vuoi approfondire
ulteriormente l’argomento?

Iscriviti ai corsi di Omicron Italia →

Lascia un commento