Come adoperare al meglio le vostre cappe aspiranti da laboratorio? Ecco una guida di Omicron Italia.

Per fare in modo che le cappe aspiranti da laboratorio offrano le massime prestazioni di sicurezza è necessario favorire sempre le condizioni ottimali per mantenere il principio di contenimento che sta alla base del funzionamento delle stesse. Rivediamo allora insieme delle regole fondamentali che è sempre bene tenere a mente.

Cappe aspiranti da laboratorio

Una prima regola fondamentale da applicare quando si lavora con le cappe è avere cura di non eseguire dei movimenti bruschi nelle immediate vicinanze del piano di lavoro, al fine di non causare spostamenti d’aria e conseguenti turbolenze che possono portare alla fuoriuscita di esalazioni o materiale; questo implica due accorgimenti: lavorare con movimenti decisi ma lenti e fare attenzione al passaggio dei colleghi nel raggio di un metro dalla cappa. È inoltre fondamentale in quest’ottica accertarsi della chiusura di tutte le porte e le finestre del laboratorio. Per riparare il viso da schizzi di prodotti chimici tenete sempre il vetro frontale a proteggervi; questo però non va mai posizionato a più di 50 cm dal piano di lavoro. Quando state lavorando, cercate di farlo almeno 20 cm all’interno del piano di lavoro, senza però infilare mai la testa all’interno in nessun caso, nemmeno quelli più estremi; e al termine del lavoro abbassate completamente il vetro frontale e lasciate accesa l’aspirazione. Infine, mai stoccare boccette all’interno della cappa: questo impedisce il passaggio dell’aria di protezione.

Manutenzione cappe da laboratorio

Oltre a queste semplici norme da mettere in atto per coltivare una corretta metodologia di lavoro, è altrettanto importante assicurarsi un regolare piano di manutenzione preventiva delle vostre cappe aspiranti, in modo da mantenere lo stato originale della cappa. Omicron Italia si occupa della manutenzione di strumentazioni da laboratorio e dell’allestimento di laboratori, lavorando con un team coeso e curioso, costante aggiornamento professionale e coinvolgimento del cliente.

Contattate ora Omicron Italia per richiedere un preventivo per avviare un piano di manutenzione delle vostre cappe aspiranti da laboratorio!

Lascia un commento