Quanto costa la tua salute?

Le Cappe Chimiche ad estrazione totale sono “dispositivi di protezione collettiva” che proteggono l’utilizzatore e le persone presenti nel Laboratorio grazie al principio del CONTENIMENTO.
Spesso si pensa che “basta che la cappa tira ed io sono protetto”, oppure “la mia cappa è certificata quindi va bene”.

NON E’ COSI

I più recenti studi hanno dimostrato che:

– UNA CAPPA CERTIFICATA con un flusso basso o nullo NON GARANTISCE ALCUN TIPO DI PROTEZIONE;
– NON BASTA UN FLUSSO ALTO PER ESSERE PROTETTI. Un flusso molto alto spesso porta turbolenze e fuoriuscita di materiale che va ad investire l’operatore, annullando l’efficacia della cappa;
– UNA CORRENTE TANGENTE ALLA BARRIERA FRONTALE DELLA CAPPA DI SOLI 0,2 m/s, simulabile con il passaggio di un operatore a circa 1 metro, oppure simulabile con l’aria del climatizzatore puntata sull’apertura frontale, PUO’ CREARE TURBOLENZE E FUORIUSCITA DI MATERIALE CHE VA AD INVESTIRE L’OPERATORE;
– UNA CAPPA, con un flusso potenzialmente adeguato, INSTALLATA IN UN AMBIENTE NON CONFORME METTE IN PERICOLO GLI OPERATORI.
Una valutazione programmata dei parametri, preceduta dalla verifica di contenimento al termine dell’installazione (come consigliato dalla normativa cogente UNI EN 14175), spesso viene vista come una inutile spesa di soldi.

NON DARE UN PREZZO ALLA TUA SALUTE!
UNA CAPPA DA CHIMICA CHE NON GARANTISCE IL CONTENIMENTO DELLE SOSTANZE MANIPOLATE AL SUO INTERNO METTE IN PERICOLO TE E TUTTI I TECNICI PRESENTI IN LABORATORIO