I dieci comandamenti

Cos’è?

Una cappa chimica si può descrivere come una struttura che delimita un piano di lavoro all’interno del quale è possibile eseguire manipolazioni e trattamenti che generano una diffusione di vapori tossici con la sicurezza di esser protetti grazie al principio del CONTENIMENTO, ovvero grazie all’aspirazione che preleva il tutto e lo convoglia in ambiente esterno con la sicurezza che nulla esca frontalmente dalla cabina.

10 REGOLE CHE VI PERMETTERANNO DI MANTENERE EFFICIENTE IL CONTENIMENTO
1) Richiedete al Vostro servizio di sicurezza di creare un piano di manutenzione preventiva programmata atta al mantenimento dello stato originale della cappa;
2) Fate attenzione al passaggio di un collega a meno di 1 metro dalla vostra cappa. La quantità d’aria spostata può causare turbolenze e fuoriuscita di materiale;
3) Non stoccate boccette di agenti chimici all’interno della cappa. Così facendo impedite il passaggio dell’aria di protezione. Per lo stoccaggio ci sono gli armadi;
4) Cercate di lavorare muovendovi con azioni decise ma lente. Manovre brusche possono causare turbolenze alla barriera frontale e conseguente fuoriuscita di materiale;
5) Cercate di lavorare almeno 20cm all’interno del piano di lavoro;

6) Tenete sempre il vetro frontale a protezione del Vostro viso. Questo può ripararvi dagli schizzi;
7) Non posizione mail il vetro frontale a più di 50cm dal piano di lavoro;
8) Non infilate mai la testa all’interno della cabina, nemmeno in casi estremi;
9) Fate attenzione che porte e finestre del laboratorio siano opportunamente chiuse;
10) Al temine del lavoro abbassate completamente il vetro frontale e lasciate l’aspirazione accesa.