Cos’è una cappa chimica?

Cappa Chimica Aspirante a Espulsione Totale

Cappa Chimica a Ricircolo Ambientale o a Filtrazione Molecolare

Cos’è?

Una cappa chimica si può descrivere come una struttura che delimita un piano di lavoro all’interno del quale è possibile eseguire manipolazioni e trattamenti che generano una diffusione di vapori tossici con la sicurezza di esser protetti grazie al principio del CONTENIMENTO, ovvero grazie all’aspirazione che preleva il tutto e lo convoglia in ambiente esterno con la sicurezza che nulla esca frontalmente dalla cabina.

Le Cappe Chimiche ad estrazione totale, per quanto possano sembrare strutture elementari, sono DISPOSITIVI DI PROTEZIONE COLLETTIVA fondamentali per la protezione dell’utilizzatore e delle persone presenti nel Laboratorio.

Queste vengono costruite secondo la normativa europea, recepita anche in Italia, UNI EN 14175 la quale, oltre a vincolarne la costruzione, raccomanda di CREARE, sotto responsabilità dell’RSPP ed in funzione della mole d’utilizzo, UN PIANO DI MANUTENZIONE PREVENTIVA PROGRAMMATA ATTA AL MANTENIMENTO DELLO STATO ORIGINALE DELLE CAPPE.

QUAND’E’ L’ULTIMA VOLTA CHE LA TUA CAPPA E’ STATA VALIDATA?